Prometheus

prometheus_miniSono così indie che il blog è fuori moda (cit.). No, ho tipo cento post in coda ma nel poco tempo libero che ho preferisco vedere film e serie tv (e ehm, andare via per il weekend) piuttosto che scriverne. Per questo anche il post su Prometheus arriva con un ritardo pietoso. Ma da dire ce n’è.

Continua a leggere

The Woman In Black: nebbia e tanta tanta immaginazione

The Woman In Black non è un film horror.
No, è un film di fantasmi.
E non fa per niente paura, NOOOOOOO.
I miei commenti più frequenti: “see, ciao”, “ma và!dove vaiii” e “MA TU SEI FUORI DI TESTA”.
(Tranne le scene con Daniel Radcliffe con in mano una candela, perché è subito Harry Potter)
Però fa quello che un buon film di fantasmi deve fare: paralizzarti. Quindi nel suo, è un ottimo film.
Però vi avviso, il livello di OMMIODDIOCHIMELHAFATTOFARE è un otto pieno, in cui 7 è The Others e 9 le verità nascoste.
Aggiungi a una storia già inquietante un’ambientazione nebbiosa nella costa inglese, mettila a fine ottocento e illuminata a candele, fatto.

continua a leggere